Prove sui Materiali

Prove sui Materiali

 

Il Laboratorio interno di metallografia include le seguenti prove da laboratorio:

1

Esami Metallografici

Analisi chimica tramite spettrometria OES (Quantometro) di leghe di alluminio (ASTM E1251-07)

2

Analisi Metallografica

Il laboratorio eroga i seguenti servizi nel settore della metallografia:

  • Analisi micrografica mediante microscopia ottica (fino a 400x)
  • Esami frattografici
  • Controlli di durezza e micro durezza
  • Analisi difettologica e di inclusioni nell’Alluminio
3

Prova di durezza

La determinazione della durezza superficiale di un componente avviene attraverso l'utilizzo di durometri da laboratorio, con differenti scale di analisi: Vickers, Rockwell, Brinell, MicroVickers. La preparazione dei campioni di durezza è affidata al laboratorio interno.

4

Controllo PND/NDT

Siamo in grado di effettuare attività di controllo NON distruttivo, attraverso il personale interno certificato secondo la UNI EN 473 (personale 2° livello):

  • VT: controllo visivo
  • PT: liquidi penetranti
  • UT: ultrasuoni
  • RT: radiografia e radioscopia
5

Controllo Radiografico con Tomografia Computerizzata o CT

L’attività viene eseguito all’interno del Laboratorio, mediante un sistema di Tomografia Computerizzata (Computer Tomography o CT) ed è in grado di effettuare un’indagine geometrica o difettologica non distruttiva, sulle strutture interne ed esterne di un componente, rilievi geometrico-dimensionali, analisi di difettosità del materiale (cricche, porosità cavità, inclusioni, variazioni di densità). La tecnologia CT risulta un potente strumento per la validazione di simulazioni numeriche di iniezione, riempimento e solidificazione nel campo delle leghe leggere.

TECOPRESS può avvalersi, qualora necessario, per l’esecuzione di ispezioni, prove e tarature, di laboratori esterni accreditati secondo la Norma Internazionale ISO/IEC 17025 o norma nazionale equivalente.

6

Test di corrosione

Attraverso laboratori esterni accreditati, possiamo mettere a vostra disposizione le competenze ed attrezzature per eseguire i seguenti controlli, per la verifica e la prevenzione di fenomeni corrosivi:

  • Nebbia Salina secondo le ASTB B117, UNI ISO 9227
  • Camera Umido Statica secondo le DIN 50014, UNI EN ISO 6270
  • Prove di contatto (con alcali, acidi, oli, detergenti e vari altri fluidi)
  • Prove in immersione del pezzo in fluidi (generalmente acidi), secondo le principali normative Europee ed Internazionali: ASTM G48, UNI EN ISO 3651, VW TL211
  • Test su vernici (quadrettatura, spessore, durezza alla matita, etc.): UNI EN ISO 2409:2013, UNI 10782:1999
  • Invecchiamento accelerato o cicli misti nebbie saline-camere climatiche (richieste in diverse normative e specifiche interne nel settore Automotive: (ad esempio: BMW GS90011)